Il blog di mxm webcome

Cosa non deve mancare nel sito del tuo albergo

Scritto da Vanessa Maran il 20 settembre 2019 10.17.00 CEST
Vanessa Maran
Find me on:

In questo articolo ti abbiamo spiegato perché un albergo, un agriturismo, un ristorante o qualsiasi altra struttura turistico-alberghiera dovrebbe avere un proprio sito personale. Ora invece, in questa nuova “puntata” del blog di mxm webcome, andiamo un po’ più nel dettaglio e ti sveleremo cosa non deve proprio mancare nel suo sito (oltre a tutto il necessario per rispettare il GDPR, pena tutto il male che riesci ad immaginare, multe salatissime comprese).

1*QydEbmbxj8GH6tETC046Ag

Un sito responsive

Dovrebbe essere implicito, ormai, eppure è ancora un po’ troppo presto dare per scontato che ogni sito accettabile sia anche responsive. Ma cosa si intende, per “responsive”?

Senza entrare troppo nel tecnichese, un sito è responsive quando è navigabile da tutti i dispositivi in ogni sua funzione, senza insoliti “stravolgimenti”: da computer, da smartphone, da tablet e da tutti gli altri device.

La necessità di un sito responsive è dovuta al fatto che, ormai, quasi tutti noi navighiamo soprattutto da smartphone, anche quando dobbiamo cercare un albergo, un ristorante o altro, arrivando anche a prenotare direttamente dal cellulare. Per questo motivo, oltre ad assicurarti che il suo sito sia responsive, ti consigliamo anche di rendere cliccabili da mobile i tuoi recapiti telefonici e il tuo indirizzo e-mail: in questo modo i tuoi potenziali clienti potranno raggiungerti con un click!

responsive

Immagini di alta qualità

Dimentica le foto fatte distrattamente col cellulare: il tuo sito deve avere immagini professionali che, oltre ad informare sull’aspetto della struttura (come sono arredate le camere, che tipo di menu offre, ecc…), devono principalmente emozionare.
Ricordi quando, in questo blog, parlavamo di “mood”? Ecco, le foto sono il veicolo principale per trasmettere il tuo mood e trasferire le emozioni proprie della tua struttura anche nel tuo sito.

Meglio affidarsi ad un fotografo professionista, ma se pensi di poter realizzare da te fotografie più che soddisfacenti allora ti diamo tre veloci consigli:

  1. Assicurati di valorizzare i tuoi ambienti con immagini capaci di suscitare emozioni positive, evitando che l’utente possa pensare “ma questa stanza è un buco”. E, se il tuo albergo ha veramente delle stanzette piccole, di sicuro hanno delle buone caratteristiche che puoi sottolineare: un arredamento grazioso, una bella vista dalla finestra, ecc…
    Fai attenzione a non apparire (te o altre persone) nei riflessi degli specchi!
  2. Fai attenzione alla luce, sia naturale che artificiale: i controluce e le immagini sottoesposte/sovraesposte non piacciono a nessuno.
  3. Aggiungi sempre il tuo logo nelle immagini: è buona consuetudine posizionarlo in basso a destra.

photographer

Booking Engine semplice e intuitivo

Il Booking Engine è il sistema di prenotazioni online grazie al quale gli utenti possono verificare direttamente le date disponibili e prenotare direttamente la stanza. Tutte le OTA hanno un proprio Booking Engine e sarebbe il massimo per il tuo sito averne uno. Ovviamente averne uno proprio, costruito e personalizzato sulla base della tua struttura, ha un costo enorme, ma ad esempio Wordpress offre diversi plugin di Booking Engine.

Se invece non vuoi o non puoi avere ancora un Booking Engine per il tuo sito, puoi pensare di valorizzare i tuoi form contatti per ricevere richieste dagli utenti.

Costi non svantaggiosi rispetto alle OTA

Dato che abbiamo appena nominato le OTA, continuiamo a parlarne. Se la tua struttura è presente in almeno una di esse, cerca di inserire nel tuo sito delle offerte speciali (o anche dei pacchetti vacanze), o almeno delle tariffe che non siano superiori rispetto a quelle mostrate dalle OTA: dai un motivo al tuo cliente di prenotare la stanza attraverso il tuo sito, e non con Booking e company.

Form per iscriversi alla newsletter

La newsletter è uno strumento molto prezioso per il tuo sito: puoi tenere aggiornati i tuoi utenti sulla tua struttura e mandare loro offerte specifiche, ad esempio. Per questo non bisogna scordarsi di inserire in modo strategico form di iscrizione alla newsletter, o anche pop-up non invadenti che invitino l’utente a rimanere aggiornato sulla tua attività.

SeveralConsciousFairybluebird-small

La tua storia

Hai presente il classico “Chi Siamo”, quello che si dice nessuno legga? Ecco, niente di più sbagliato, almeno per quanto riguarda un settore come quello turistico-alberghiero: ad un certo tipo di utente/cliente può interessare la storia di com’è nata la tua struttura, quali valori e quali necessità di hanno spinto ad aprirla, se è a conduzione famigliare, ecc…

Se non scritto in modo didascalico, il “Chi Siamo” può aiutare molto a rendere più “caldo” il mood del tuo albergo ancor prima che il cliente ci metta piede.

CTA chiare

Le CTA, ossia le call to action, hanno di solito l’aspetto di un bottone colorato, tipo questo:

Portami in un bel posto

Le CTA hanno lo scopo di portare l’utente in una determinata pagina del sito (magari una landing page strategica), in modo da ottenere contatti o comunque da avere una conversione. Spesso i contenuti di un sito hanno proprio lo scopo di invogliare l’utente a cliccare una CTA specifica: per questo i “bottoni” devono essere ben visibili e posizionati all’interno delle pagine web.

Bottoni social

Rimaniamo in tema bottoni parlando di social.
Considera il tuo sito come una sorta di “quartier generale” di tutte le tue iniziative, dove poter inserire anche tutti i tuoi contatti, social compresi. Attraverso il tuo sito, l’utente può sapere subito in quali altri canali ti può trovare: Instagram, Youtube, Pinterest, ecc…

Recensioni dei clienti

Le recensioni positive dei tuoi clienti sono molto preziose: sono il perfetto biglietto da visita per chi vuole conoscere un parere oggettivo da parte di chi ha già frequentato la tua struttura. Per questo è bene inserire una selezione di queste recensioni sul tuo sito, anche nella home page, in modo che siano ben visibili.

Blog

Il blog ha infiniti vantaggi (ti spieghiamo quali in questo blog), ma richiede anche parecchio tempo da parte tua (o di denaro, se preferisci delegare ad un professionista). Tuttavia è uno strumento indispensabile per attirare i tuoi utenti attraverso contenuti di qualità, che sappiano raccontare al meglio la tua struttura, i suoi vantaggi e i suoi valori.

Però per mantenere un blog aggiornato ci vogliono idee… e quelle potrebbero svanire fin troppo presto! Per darti una mano, abbiamo preparato per te una guida che ti aiuterà a trovare tanti argomenti per tenere attivo il tuo blog.

Scarica la guida

Topics: blog, sito web, comunicazione, web marketing turistico, ota, sito responsive, web marketing alberghiero, sito

Iscriviti alla newsletter

Ultimi articoli