Il blog di mxm webcome

Cosa non deve mancare nel sito del tuo albergo

Scritto da Vanessa Maran il 20 settembre 2019 10.17.00 CEST

In questo articolo ti abbiamo spiegato perché un albergo, un agriturismo, un ristorante o qualsiasi altra struttura turistico-alberghiera dovrebbe avere un proprio sito personale. Ora invece, in questa nuova “puntata” del blog di mxm webcome, andiamo un po’ più nel dettaglio e ti sveleremo cosa non deve proprio mancare nel suo sito (oltre a tutto il necessario per rispettare il GDPR, pena tutto il male che riesci ad immaginare, multe salatissime comprese).

Continua a leggere...

Topics: blog, sito web, comunicazione, web marketing turistico, ota, sito responsive, web marketing alberghiero, sito

Perché un albergo dovrebbe avere il proprio sito web

Scritto da Vanessa Maran il 13 settembre 2019 13.30.00 CEST

L’esistenza dei social e delle OTA spesso spingono i proprietari di alberghi, agriturismi e ristoranti a mettere il sito in secondo piano, specialmente all'inizio della loro attività, quando il budget è ridotto e ci sono già fin troppe spese a cui pensare. Tuttavia è necessario tener presente che il sito personale è una risorsa preziosa e insostituibile, da considerare non come la “ciliegina sulla torta”, ma come la torta stessa.
Va bene aprire la pagina Facebook e il profilo Instagram, va bene affidarsi a Booking ma, non appena hai il budget necessario, la priorità è una sola: il sito!

Se sei poco convinto, ti spieghiamo in 5 punti perché dovresti creare o commissionare un sito web, non appena ne hai la possibilità (e, se stai pensando di aprirne uno gratuito, ti spieghiamo anche perché non ti conviene in quest'altro blog).

Continua a leggere...

Topics: content, content marketing, marketing strategy, comunicazione, storytelling, web marketing turistico, ota, sito responsive, web marketing alberghiero, sito

Web marketing turistico e alberghiero: i 5 errori da evitare

Scritto da Vanessa Maran il 26 luglio 2019 13.30.00 CEST

Nell’era di internet, dei social network, dei metasearch (Tripadvisor, per intenderci) e delle OTA (Online Travel Agencies, come Booking, Airbnb o Expedia), il settore del turismo e dell’alberghiero è cambiato profondamente: basti pensare che la maggior parte delle persone organizza le proprie vacanze via internet e, anche se c’è ancora chi preferisce prenotare l’albergo o il tavolo del ristorante con una chiamata, butta sempre un occhio sul web per farsi un’idea e prendere una decisione.

Continua a leggere...

Topics: da dove iniziare, blog, sito web, comunicazione, storytelling, web marketing turistico, ota, sito responsive, recensioni, web marketing alberghiero

Iscriviti alla newsletter

Ultimi articoli